© 2015-2017 - Kurt Wanner

Novità

Da lontano...

4.6.2018

Da lontano non si riesce a capire se siano torri o campanili, se quelle cuspidi siano i segni della spada o della croce. Su queste colline del tortonese tutti i villaggi hanno almeno uno di questi testimoni di pietra. Quasi tutti sconosciuti, annoverati solo nei repertori delle soprintendenze, disegnati dal turismo che da queste parti viene di rado e solo per tranquille scampagnate aventi come immancabile meta una bella tavola imbandita. Inutile sfogliare guide o carte, non trovereste nulla, bisogna andarci apposta per conoscere e scoprire una di queste nostre terre incognite così vicine ma anche così distanti della porta di casa. Partite allora di buon mattino…

                                                                                            (Albano Marcarini, Il Sentiero dei Colli tortonesi, 2005)

 

 

Montemarzino - visto da fuori

12.10.2017

Max Roth, capocuoco a Davos (Svizzera): Dal 1998 sono affascinato da questa regione poco conosciuta dell’Italia. Montemarzino: l’ampia vista che si apre sull’onda delle colline verso Sud, fino al Monte Giarolo, al Monte Antola e Montecanne, poi a salire verso Castellania, il paese di Fausto Coppi, sulle cui strade qua e là ho girato con la bici ed ancora vorrei. Da noi sulle montagne gli inverni sono lunghi, l’aria è molto secca e di conseguenza adatta all’ essicazione della tipica carne grigionese ?

A Montemarzino godo invece dell’aria umida che ridesta i miei polmoni. 

Montemarzino è per me più che solo un meraviglioso paesaggio dal buon clima. Qui incontro persone amabili e buoni amici. Grazie a loro Montemarzino è diventato una parte preziosa della mia vita.

Sentiero 154 - un'escursione affascinante ai Colli Tortonesi

11.10.2017

Dal municipio di Monleale fino a Cusinasco e il Poggio, poi a Rio Brolio e nuovamente alle splendide località di Montemarzine Reguardia e Costa. Siamo in strada nei paesaggi che toccavano e ispirarono il famoso pittore Giuseppe Pellizza di Volpedo (1868-1907). Dopo una deviazione verso la collina di Caffaroni, la via prosegue attraverso i vigneti a Monleale. Tempo di percorrenza circa 3 ore.

Scrimignano e la sua storia

27.8.2017

Scrimignano - uno sguardo sulla storia di una frazione montemarzinese.

600 anni di vita di una frazione riflessi nella sua chiesa. Poco tempo fa è uscito una pubblicazione molto interessante, scritto dal nostro vice-sindaco Giammattia Nicolini Berutti. Si tratta della storia e sopratutto della storia ecclesiastica del suo paese natale Scrimignano. 

Please reload